stampa | chiudi

Alpi, capitali europee ma anche i Caraibi!

Natale con i tuoi e Capodanno? le mete preferite per i viaggi di dicembre

Un giro tra le agenzie di viaggio...i tour operators rivelano piccoli trucchi

Monia Pompei, tour operator dell'agenzia di viaggi "Oasi di relax" (foto ste. pa.)

FIANO ROMANO - Ogni anno, l'arrivo del mese di dicembre porta con sé calore, frenesia e gioia. E se per il Natale le famiglie si riuniscono e si scambiano i regali, per la fine dell'anno si cercano gli amici e mete di viaggio fredde o calde. Almeno questo è quello che rivela una piccola indagine condotta su tre delle agenzie di viaggio di Fiano Romano. I tour operators hanno svelato anche piccoli trucchi per pagare meno e soggiornare di più.

PARLA MONIA POMPEI DELL'AGENZIA DI VIAGGI "OASI DI RELAX". "Per Natale le richieste non sono molte, ma comunque sono tutti orientati verso un settimana o 10 giorni in montagna, sulle Alpi, con formula sci - dice Monia Pompei dell'agenzia di viaggi "Oasi di relax" - il costo di una settimana, dal 22 al 29 dicembre si aggira attorno ai 1.000 euro totali, per la settimana successiva, invece, si ha quasi un raddoppio del prezzo. Il discorso cambia per Capodanno. Ci sono molte più richieste e le mete preferite sono le città europee, come Barcellona o Madrid. Quattro giorni più il volo possono costare intorno ai 350 euro e c'è una maggiorazione di quasi 100 euro su tutti i pacchetti vacanza rispetto al resto dell'anno".

PARLA LUCIANO SANTILLI DELL'AGENZIA DI VIAGGI "VIVERE E VIAGGIARE". "Per quanto riguarda il periodo natalizio ci sono parecchie richieste di viaggi per le capitali europee come Parigi, Londra, Barcellona - dice Luciano Santilli dell'agenzia di viaggi "Vivere e Viaggiare" - si tratta di pacchetti da 3 notti e 4 giorni, con prima colazione e volo. Il costo medio per questo tipo di vacanza in questo periodo dell'anno è di 400 euro. Ma non mancano i clienti che scelgono l'Egitto meta che si può raggiungere con 850 euro, quasi il doppio degli altri periodi dell'anno. Per quanto riguarda il Capodanno il discorso in parte cambia. Restano le persone che scelgono le capitali europee, ma non mancano i più audaci che acquistano delle crociere in posti caldi come i Caraibi al costo di 1,900 euro, oppure quelli che scelgono l'Africa e partono per Zanzibar o per il Kenia con 1500 euro". Poi Santilli offre a tutti i viaggiatori una vera e propria dritta: "il periodo più economico dell'anno per prenotare un viaggio è la settimana che va dal 10 al 20 dicembre. Tutti gli anni i tour operators svendono i pacchetti con offerte e sotto costi".

PARLA INDARA CONSORTI DELL'AGENZIA DI VIAGGIO "A SPASSO NEL MONDO". "Il Natale è un periodo che di norma, si preferisce trascorrere tra i propri cari, ma non mancano clienti che chiedono e comperano al doppio del prezzo normale vacanze di due settimane verso mete calde e lontane come i Caraibi, con 2000 euro a persona - dice Indara Consorti dell'agenzia di viaggio "A Spasso nel Mondo" - per Capodanno, invece, le richieste sono molte. Le mete più gettonate sono senza dubbio tre notti e quattro giorni nelle capitali europee come Londra o Parigi, con un costo medio di 600 euro". Poi la Consorti aggiunge alcune considerazioni basate sulla sua esperienza, su quanto la scuola e gli impegni dei figli influiscano sulle mete e sui periodi che si scelgono per partire: "molte famiglie cambiano i propri programmi e spostano le loro mete a seconda degli impegni scolastici dei figli o dei corsi di recupero".

di Stefano Papalia

16 Dicembre 2009

stampa | chiudi