stampa | chiudi

In programma dal 16 al 23 luglio

Concerti e spettacoli: al via il 28esimo “Civitafestival”

Dieci proposte d’eccezione tra arte e cultura

CIVITA CASTELLANA – Otto serate tra concerti e spettacoli: torna il “Civitafestival”. Dal 16 al 23 luglio, infatti, si svolge la 28esima edizione della rassegna. Gli appuntamenti, ad ingresso gratuito, spazieranno tra produzioni teatrali in prima nazionale e proposte musicali di livello che vanno dalla classica all’elettronica. “Un programma fitto e articolato – ha detto il direttore artistico Fabio Galadini - che si rende interprete della nostra epoca nella consapevolezza e nella speranza che il consumo dell’arte debba e possa fare la sua parte: sollecitare la fantasia facendo crescere il giudizio critico attraverso il consumo dell’arte e della bellezza”. La rassegna si apre con l’inaugurazione della mostra “Malsani arabeschi” dell’artista civitonica Chiara Valeri nella chiesa degli ex Cappuccini ArtCeram; l’esposizione resterà aperta tutti i giorni fino al 23 luglio dalle ore 17:30 alle 20.

IL PROGRAMMA. La rassegna inizia sabato 16 luglio alle ore 21:30, in piazza Duomo, con il concerto "Greg swinging affair" con Massimo Pirone's big fat band. Domenica 17 luglio alle ore 21:30, in piazza Duomo, è in programma il concerto della Banda della Marina Militare diretta dal maestro Capitano di Fregata Antonio Barbagallo. Questo il resto del programma del 28esimo “Civitafestival”: il 18 luglio alle ore 21:30, nella chiesa ArtCeram, si svolge il concerto "Entropia" con Ivana Macera e Debora Longini "Between Lands", mentre il 19 luglio alle ore 21:30, nel chiostro del convento di San Francesco, è previsto il concerto "Un salto nel tempo: letture e riletture mozartiane" del quintetto Metamorfosi Musicali. Il 20 luglio alle ore 20, nell'anfiteatro Falerii Veteres, va in scena lo spettacolo "Ippolito" di Euripide, mentre il 21 luglio, in piazza Martiri della Fosse Ardeatine, si svolge il "Civitafestival per i bambini": alle ore 17:30 parte la caccia al tesoro per le vie del centro storico, mentre alle ore 19 ci sarà lo spettacolo "Le filastrocche di Jully" con Massimiliano Maiucchi. Venerdì 22 luglio alle ore 21:30, in piazza Duomo, si svolge la "Serata Shakespeare: Il canto dell'usignolo" nel quattrocentesimo dalla morte dell'autore inglese ed infine sabato 23 luglio alle ore 21:30, in piazza Duomo, si svolgono la presentazione del Premio Strega 2016 Edoardo Albinati e il concerto sinfonico diretto dal maestro Arman Azemoon.

14 Luglio 2016

stampa | chiudi