stampa | chiudi

In programma il 28 e 29 maggio

Il paese è pronto per la 202esima “Festa della Madonna di Maggio”

Torna l’evento più importante del territorio a conclusione del mese mariano

SANT’ORESTE – Per il 202esimo anno torna la tradizione a conclusione del mese mariano. Il 28 e 29 maggio si svolge, infatti, la “Festa della Madonna di Maggio” organizzata dalla parrocchia di San Lorenzo Martire con la collaborazione del Comitato dei Festeggiamenti e il patrocinio del comune.

IL PROGRAMMA. L’evento inizia sabato 28 maggio con la celebrazione di una santa messa alle ore 8 e di un’altra funzione religiosa alle ore 15:30 per i malati e per gli anziani. Al termine partirà la solenne processione del “Corpus Domini”. Alle ore 17 è previsto il saluto in musica della banda musicale “Ricci” per le vie del paese, mentre alle ore 19 sarà celebrata una funzione religiosa e al termine verrà recitato il santo rosario con il canto delle Litanie. In serata alle ore 21, in piazza Cavalieri Caccia, si svolge il concerto della banda musicale “Ricci” diretta dai maestri Carlo Calcagni e Stefano Malatesta. La festa entra nel vivo domenica 29 maggio. Alle ore 8:30 sarà celebrata la santa messa e a seguire ci inizierà il percorso in musica per le vie del paese della banda “Ricci”. Alle ore 11 sarà celebrata una santa messa cantata. Nel pomeriggio, dalle ore 17:30 alle 19, nel monastero di Santa Croce, si svolge la “Giornata a Corte” animata dall’associazione Gruppo Storico. Alle ore 18:30, nella chiesa di San Biagio, è in programma il concerto che vedrà la partecipazione di cinque corali: il coro del Soratte “Rosa Proserpio” di Sant’Oreste, il coro “Fulvio Riccioni” di Fonte Nuova, il coro “Sacrum et Profanum” di Roma, l’Ensemble vocale “Cantar gli Affetti” e l’orchestra da camera “Santa Croce” diretta da Arman Azemoon. Alle ore 20:30 il vescovo Romano Rossi celebrerà la santa messa animata dal coro parrocchiale che culminerà con la solenne processione in onore della Madonna di Maggio. Quando l’immagine della Vergine arriverà ai piedi del monte inizierà la fiaccolata con la quale verrà dato fuoco al Soratte. La festa culminerà con una spettacolo pirotecnico che verrà esploso dal Soratte.

In allegato il programma dell’evento (da scaricare)

26 Maggio 2016

stampa | chiudi