stampa | chiudi

In programma domenica 20 marzo

Tre eventi “Tra sapori e saperi” nel borgo e nella riserva

In programma il mercatino dell’artigianato, la sagra degli gnocchi ed un’escursione

NAZZANO – Mercatino dell’artigianato e dei prodotti tipici, “Sagra degli Gnocchi” ed escursione guidata in riserva: questi i tre appuntamenti in programma domenica 20 marzo. Ad organizzare le tre iniziative la Pro loco, Il Sapere delle Mani, il Museo del Fiume, l’associazione “Avventura Soratte”, la riserva naturale Tevere-Farfa, l’Università Agraria e il comune.

MERCATINO DELL’ARTIGIANATO E DEI PRODOTTI TIPICI. Il 20 marzo dalle ore 10 al tramonto, nel centro storico, apre il mercatino di artigianato e prodotti tipici. Saranno presenti stand di artigiani e produttori locali. Nella sala espositiva del Museo del Fiume di piazza della Rocca, inoltre, sarà possibile ammirare la mostra “Una borsa per la vita, borse e cartelle di tutti i giorni e d’epoca”.

SAGRA DEGLI GNOCCHI. Il 20 marzo, in località Casaletto, si svolge la 13esima edizione della "Sagra degli gnocchi". Lo stand gastronomico aprirà dalle ore 12 e servirà un menù a base di gnocchi conditi in diversi modi ed altre specialità tipiche locali.

PASSEGGIATA "FAMILY TREK" "FUORI E DENTRO IL TEVERE”. Il 20 marzo si svolge la passeggiata "family trek" "Fuori e dentro il Tevere” organizzata dall’associazione culturale Avventura Soratte. La camminata guidata all’interno della riserva naturale Tevere-Farfa inizia alle ore 10 e sarà condotta a “passo di bambino” proprio perché coinvolge le famiglie. Grazie alla navigazione in battello sarà possibile scoprire "da dentro" l’ecosistema del fiume Tevere. Il punto di ritrovo dei partecipanti è fissato alle ore 10 nel parcheggio in località Meana. La passeggiata dura cinque ore comprese le soste, la pausa pranzo e la navigazione in battello. Gli organizzatori consigliano di indossare scarpe da trekking e un cappellino da sole e di portare con sé uno zainetto, acqua, pranzo al sacco ed un binocolo. Per ulteriori informazioni e per le prenotazioni (obbligatorie) è possibile contattare il numero telefonico 329.8194632.

18 Marzo 2016

stampa | chiudi