stampa | chiudi

Il 12 dicembre presso il teatro 'Gesu' Redentore'

“Fermateci se potete”: un grido unisono di speranza contro la violenza sulle donne

Lo spettacolo č stato organizzato dal Centro Diurno degli anziani fragili "Elianto" e dall'associazione teatrale "Arteatro onlus"

FONTE NUOVA - Sabato 12 dicembre alle ore 17:30 presso il teatro "Gesù Redentore", all'interno dell'istituto San Giuseppe (via I° Maggio), il Centro Diurno degli anziani fragili "Elianto" e l'associazione teatrale "Arteatro onlus" porteranno in scena lo spettacolo di fine laboratorio "Fermateci se potete". L'evento, che ha ricevuto il patrocino del comune di Monterotondo, del comune di Mentana e del comune di Fonte Nuova, è stato organizzato in collaborazione con la cooperativa "Iskra".

LO SPETTACOLO.  "Fermateci se potete" costituisce il risultato finale di un laboratorio teatrale ed è diviso in due atti, della durata totale di circa due ore. La trama è scandita da susseguirsi di intrecci e di relazioni tra i vari personaggi che si collocano all'interno di essa in un'atmosfera prettamente comica, fatta di illusioni, equivoci e doppi sensi. La scelta di lavorare con l'associazione "Arteatro onlus" scaturisce dall'esigenza di esporre una tematica forte, come la violenza sulle donne, collaborando con una realtà territoriale che sviluppa progetti in tal senso.

L'INTENTO DELL'INIZIATIVA. Lo scopo principale della messa in scena di questo spettacolo risiede nella solida idea del centro diurno degli anziani fragili ("Elianto") di sostenere l'associazione "Donne di Cristallo", che ha uno sportello di ascolto e di sostegno per le donne vittime della violenza.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al centro diurno degli anziani fragili ("Elianto") di Monterotondo contattando il numero telefonico 06.90558511; all'associazione "Donne di cristallo" al numero 338.2213249 oppure al numero dell'associazione "Arteatro onlus" 327.0490296. L'ingresso è su invito.

di Fabiola Cianci

11 Dicembre 2009

stampa | chiudi