stampa | chiudi

In Sabina i tre provvedimenti restrittivi

Aggressione, tentata estorsione, resistenza ed evasione: tre in manette

Le operazioni dei carabinieri di Magliano, Borbona e Passo Corese

MAGLIANO SABINA/POSTA/PASSO CORESE – I carabinieri, in tre distinte operazioni, hanno fermato ed arrestato tre persone a Magliano Sabina, Posta e Passo Corese. A finire nei guai a Magliano Sabina un 40enne macedone che aveva aggredito e picchiato la moglie, mentre a Posta le manette sono scattate per un 46enne evaso dagli arresti domiciliari. Infine un 17enne di Passo Corese è stato inserito in una comunità socio-educativa con provvedimento dell’Autorità Giudiziaria per tentata estorsione e resistenza. Nel dettaglio:

AGGREDISCE E PICCHIA LA MOGLIE: IN MANETTE. I carabinieri del Norm della Compagnia di Poggio Mirteto sono intervenuti in una abitazione di Magliano Sabina dove una donna era stata aggredita e picchiata dal marito. Non era la prima volta che I.D, un 40enne macedone pregiudicato, malmenava la moglie. Dall’ottobre scorso, infatti, l’uomo era noto per episodi identici a danno della donna. I carabinieri lo hanno arrestato, ponendo fine alle angherie, e trasferito nella Casa Circondariale di Rieti.

EVADE DAI DOMICILIARI: UN ROMANO DI 46 ANNI FINISCE NEI GUAI A POSTA. I carabinieri della stazione di Borbona hanno arrestato C. R, un 46enne di origini romane, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare. L’uomo, che era agli arresti domiciliari, è stato sorpreso più di una volta fuori dalla sua abitazione contravvenendo agli obblighi e alle misure dell’Autorità Giudiziaria. Il 46enne è stato arrestato e trasferito al carcere di Rieti.

PROVVEDIMENTO RESTRITTIVO PER UN 17ENNE A PASSO CORESE. I carabinieri di Passo Corese hanno eseguito un provvedimento restrittivo dell’Autorità Giudiziaria nei confronti di un minorenne. I militari hanno trasferito V.D.S di 17 anni, nullafacente, in una comunità socio-educativa. Nonostante la giovane età, infatti, il ragazzo si era reso protagonista di gravi condotte criminali, quali tentata estorsione e resistenza.

di Gioia Maria Tozzi

12 Febbraio 2016

stampa | chiudi