stampa | chiudi

L'esposizione dal 20 dicembre al 7 gennaio

Il museo Miniucchi ospita la mostra antologica di Keziat "Visionaria"

Promossa dallo Studio7 Arte Contemporanea, Monili di Mu e "Il Posto delle Favole"

ROCCA SINIBALDA – Il museo Agapito Miniucchi ospita la mostra antologica di Keziat "Visionaria" dal 20 dicembre al 7 gennaio. L'esposizione, a cura di Barbara Pavan, è stata promossa dallo Studio7 Arte Contemporanea, Monili di Mu e "Il Posto delle Favole" con il patrocinio del comune. L'anteprima dell'esposizione si è svolta a Rieti fino al 13 dicembre scorso.

LA MOSTRA. "Visionaria", l’ultimo ciclo di opere di Keziat, prende corpo nel 2009 con una serie di disegni in bianco e nero realizzati a inchiostro su grandi fogli di carta o tela. Successivamente si arricchisce di varie animazioni video, installazioni e performance. Il corto d’animazione Memoria di un folle ha vinto la quinta edizione del Magmart, il festival Internazionale di video arte presentato in collaborazione con il Pan - Palazzo delle Arti di Napoli; realizzato in stop motion, viene successivamente acquisito dalla collezione permanente del Cam - Casoria Contemporary Art Museum. Nel 2012 "Visionaria" diventa un progetto espositivo internazionale; cinque mostre personali con tematiche e curatori differenti in cinque spazi diversi quali il Mat - Museo dell'Alto Tavoliere di San Severo, il Centro Culturale Elsa Morante di Roma, la Casa Italiana Zerilli-Marimo di New York, la Sabiana Paoli Art Gallery di Singapore.

L'ARTISTA. Kezia Terracciano, in arte Keziat, nasce nel 1973 a San Severo (Fg). Nel 1998 si laurea all’Accademia di Belle Arti di Foggia e inizia a collaborare con gallerie e case editrici in Italia e all’estero. Da allora Keziat ha presentato i suoi lavori a Venezia, Roma, Parigi, New York, Hong Kong, Amsterdam, Porto, San Francisco, Chicago, Los Angeles, Washington, Firenze, Milano, Toronto, Lubiana e Lussemburgo. La sua arte visionaria si esprime attraverso la pittura, il fumetto, l’illustrazione, la video arte, installazioni e live performance. Dal 2003 disegna anche numerosi fumetti e illustrazioni per importanti case editrici come l’Enciclopedia Britannica di Chicago, la Synergebooks di New York, la 123Publishing House di Hong Kong, Altar Magazine di New York e Clock Magazine di Los Angeles. Dal 2006 collabora con la Violipiano Arts nell’ideazione e realizzazione di performance interdisciplinari di musica, danza, teatro e arti visive.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il numero telefonico 320.4571689. In allegato la locandina della mostra (da scaricare).

17 Dicembre 2014

stampa | chiudi