stampa | chiudi

Dal 1 agosto al 1 ottobre nell'Oleificio Santa Barbara

Apre la mostra "I racconti del cacciatore": dodici pannelli per un viaggio nel mondo della caccia

L'esposizione curata da Umberto Massimiani stata organizzata dall'Istituto di Studi Sabini

SCANDRIGLIA – Dodici pannelli a tema per un viaggio nel mondo della caccia. Venerdì 1 agosto si svolge l'inaugurazione della mostra "I racconti del cacciatore" realizzata dall'associazione culturale "Istituto di Studi Sabini" e curata da Umberto Massimiani. L'esposizione dedicata alla caccia resterà allestita nella sala polifunzionale della cooperativa agricola Oleificio Santa Barbara fino al 1 ottobre prossimo. I pannelli tematici permetteranno ai visitatori di intraprendere un viaggio nel mondo della caccia attraverso la fauna, la cinofilia, la falconeria, le armi e munizioni, l'ambiente e territorio, il giornalismo di settore, la bibliografia, l'arte, la legislazione e molto altro ancora. L'iniziativa ha ricevuto il contributo di ArciCaccia, del FederCaccia, di ItalCaccia, dell'Ente Nazionale Cinofilia Italiana, della Caff Editrice, del RedRock.it, della Regione Lazio-Arsial, della Provincia di Roma, della Provincia di Rieti e del Corpo Forestale dello Stato. L'esposizione è visitabile per appuntamento contattando il numero telefonico 334.7431016. In allegato la locandina dell'iniziativa (da scaricare).

30 Luglio 2014

stampa | chiudi