stampa | chiudi

L'evento si svolge il 12 e 13 aprile

"Fiori d'Azzurro 2014": tornei e musica per sostenere Telefono Azzurro

La due giorni č stata organizzata dal gruppo folckloristico "Cittā di Cures"

COLTODINO – Due giorni di solidarietà per Telefono Azzurro tra tornei di calcetto, giochi, musica e visite guidate al museo. Il 12 e 13 aprile, infatti, si svolge l'evento "Fiori d'Azzurro 2014" organizzato dal gruppo folckloristico "Città di Cures" in collaborazione con Telefono Azzuro e il circolo culturale sportivo della parrocchia San Filippo Neri e con il patrocinio del comune. Durante la manifestazione, con un contributo di 12 euro, sarà possibile acquistare le confezioni fiorite per sostenere le attività di Telefono Azzurro in favore di bambini ed adolescenti.

IL PROGRAMMA. "Fiori d'Azzurro 2014" inizia sabato 12 aprile alle ore 10, nel campo di calcio della parrocchia, con il torneo di calcetto. Alle ore 12 si svolgono le premiazioni delle squadre partecipanti a cui seguirà un buffet. Nel pomeriggio, alle ore 15, si svolgono la presentazione degli obiettivi di Telefono Azzurro e la presentazione del progetto "I valori scendono in campo". Dalle ore 16 apre uno spazio animazione e giochi per i più piccoli. La manifestazione prosegue domenica 13 aprile al Museo Civico di Fara Sabina: alle ore 10 si svolge il "Gioco dell'Oca Storico", mentre alle ore 15:30 ci sarà la visita guidata al museo. Chi parteciperà alle attività organizzate al museo avrà diritto ad uno sconto sull'acquisto dei prodotti del forno Mazzocchi, presentando il biglietto d'ingresso. Alle ore 17 è in programma la performance musicale per Telefono Azzurro del coro della scuola comunale di musica e del coro folk dei bambini di Coltodino diretti dal maestro Teresa Buono. Alle ore 17:50 si svolge "Musica dedicata a tutti i bambini e non..." a cura di Lorenzo Nanni e Federica Zavaleta. L'evento prosegue alle ore 19 con "Aperitivo al Museo" e si chiude alle ore 19:30 con uno spazio musicale.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI. Per ulteriori informazioni e per prenotare la visita al museo è possibile contattare i numeri telefonici 0765.277321 oppure 328.7425694. In allegato la locandina dell'evento (da scaricare).

07 Aprile 2014

stampa | chiudi