stampa | chiudi

Dal 20 al 22 settembre la quinta edizione

"Liberi sulla Carta": parte la festa dell'editoria indipendente

Tra le presenze d’eccezione del festival letterario: Peppe Servillo, Fabio Troiano e gli scrittori Paolo Cognetti, Giovanni Cocco e Matteo Cellini

Nella foto di home page: Fabio Troiano - Nella foto interna: Peppe Servillo

FARFA - Apre la V^ edizione di “Liberi sulla Carta - Fiera dell’Editoria Indipendente”. La kermesse letteraria torna, infatti, dal 20 al 22 settembre con un programma qualitativamente elevato fatto di presentazioni, reading e stand espositivi di editori indipendenti a cui, come al solito, faranno da cornice incontri con i maggiori autori e scrittori del panorama italiano ed internazionale.

GLI SPETTACOLI SERALI. Tra le presenze d’eccezione che animeranno le serate della manifestazione: l’attore Fabio Troiano con un reading omaggio allo scrittore David Foster Wallace (sabato 21 settembre ore 21.30) e Peppe Servillo, elemento portante del popolare gruppo degli Avion Travel, accompagnato dai musicisti argentini Javier Girotto e Natalio Mangalavite che, domenica 22 settembre alle ore 21, presenterà “Fùtbol”: racconti musicali in cui si alternano storie di vita, d'amore e di pallone, tra gioie, delusioni, vittorie e sconfitte.

IL PROGRAMMA LETTERARIO. Tra i nomi del ricco programma letterario spiccano, invece, Paolo Cognetti finalista al Premio Strega 2013 con “Sofia si veste sempre di nero” (20 settembre ore 18); Giovanni Cocco che, il 21 settembre alle ore 17.30, presenta “La caduta” entrato a far parte della cinquina finalista del Premio Campiello dopo esser stato selezionato anche al Premio Strega; mentre domenica 22 settembre alle ore 17.30 sarà ospite Matteo Cellini con il romanzo d’esordio “Cate, io” vincitore del Campiello Opera Prima. Interveranno, inoltre, il critico Andrea Cortellessa, Riccardo Duranti poeta e traduttore dello scrittore Raymond Carver e Martina Testa direttrice editoriale di Minimum fax e traduttrice di David Foster Wallace.

MOSTRE E CORSI DI SCRITTURA. A fare da cornice agli incontri letterari sarà poi la mostra “Il posto delle Favole” a cura di Barbara Pavan: un’esposizione di tavole illustrate di fiabe e favole, classiche o contemporanee, di ventidue artisti, italiani e stranieri. Anche quest’anno la manifestazione darà la possibilità di iscriversi per frequentare il workshop di scrittura creativa tenuto da Andrea di Gregorio dal titolo “Tutte le dimensioni della scrittura”, con una formula che permette agli iscritti vitto, alloggio e la possibilità di partecipare a tutte le attività del festival a costi molto contenuti.

PER ULTERIORI INFORMAZIONI. Per maggiori informazioni visitare il sito web: www.liberisulalcarta.it. In allegato il programma integrale da scaricare.

17 Settembre 2013

stampa | chiudi