stampa | chiudi

Giovedi' 23 maggio nella sala conferenze

Bullismo e dipendenze: nel Castello Ducale si chiude il progetto "Camminando Insieme"

Si concludono le diciotto settimane del percorso di prevenzione

FIANO ROMANO - Diciotto settimane di lavoro per il percorso di prevenzione contro bullismo e dipendenze: giovedì 23 maggio alle ore 17, nella sala conferenze del Castello Ducale, si chiude il progetto "Camminando Insieme" che ha coinvolto le scuole locali. Il percorso, realizzato grazie all'Aec, Assistenza Educativa Culturale, è partito nel gennaio scorso nelle scuole medie fianesi in collaborazione con i docenti, il dirigente scolastico e l'ufficio dei Servizi Sociali del comune.

IL PROGRAMMA. Al pomeriggio conclusivo intervengono il sindaco Ottorino Ferilli, l’assessore alla Pubblica Istruzione Davide Santonastaso, l’assessore alle Politiche Sociali Isidoro Martini, il dirigente Scolastico Maria Internicola, il comparto Servizio socio-culturale di Fiano Romano, i docenti, gli educatori ed i genitori. Durante l’evento sarà presentato il progetto e poi sono in programma alcune performance sportive e artistiche degli studenti.

IL PROGETTO. Il progetto "Camminando Insieme" ha avuto un duplice obiettivo: affrontare in gruppo e grazie a strumenti didattici diversi ed insoliti rispetto alla quotidianità scolastica, anche particolari problematiche quali il bullismo, le dipendenze, le eccessive ed estremiste interpretazioni del parkour (e di altri sport estremi praticati senza regole) e altri temi emersi dalle particolari situazioni riportate dai singoli ragazzi. Infine sono state approfondite alcune lacune riportate dai ragazzi nelle varie materie di studio. Il percorso è andato avanti per 18 settimane con 15 ore a settimana di lavoro. Il comune per il progetto ha stanziato 5 mila euro.

22 Maggio 2013

stampa | chiudi