stampa | chiudi

L’evento avra' luogo sabato 17 novembre

Al via il concerto di beneficenza per i piccoli ambasciatori di pace

L’iniziativa in favore dei bambini del Saharawi č organizzata dall’associazione dei Gemellaggi di Fara in collaborazione con il comune e la Croce Rossa

PASSO CORESE – Note preziose quelle di sabato 17 novembre con il primo degli eventi dedicati alla raccolta fondi per il popolo Saharawi. A partire dalle ore 21, presso la chiesa di Santa Croce, si svolgerà il “Concerto per i piccoli ambasciatori di pace” dedicato ai bambini del Saharawi che vedrà l’esibizione della banda musicale "Costanzi-Pierantoni" del IX Centro di Mobilitazione della Croce Rossa Italiana. Da oltre 20 anni, infatti, la città di Fara in Sabina ha stipulato un patto di amicizia con la popolazione Saharawi sostenendola attraverso iniziative benefiche e ospitalità. Questo primo e successivi altri eventi daranno la possibilità di raccogliere fondi per poter portare a termine il progetto, grazie anche all'aiuto dei cittadini farensi e non. Una serata all'insegna della buona musica e della solidarietà.

IL PROGETTO DI SOLIDARIETA’. Il progetto di solidarietà andrà avanti per tutto l’anno, oltre agli eventi di sensibilizzazione, Fara in Sabina quest'anno accoglierà i "Piccoli Ambasciatori di Pace" per tutto il periodo di soggiorno estivo grazie al progetto di accoglienza coordinato dall’associazione dei Gemellaggi e subito accolto da parte di numerosi enti locali ed associazioni attive sul territorio. L'associazione, supportata da realtà locali sensibili alla causa, si farà carico dei biglietti aerei, del vitto e l'alloggio dei bambini e del loro accompagnatore, garantendo le visite mediche di base e le attività ludico ricreative per l'intera durata del soggiorno.

PER INFORMAZIONI.  Per saperne di più visitare il sito internet: www.gemellaggifarasabina.it

di Linda Massari

14 Novembre 2012

stampa | chiudi