stampa | chiudi

SPORT - ROLAND GARROS 2012

Sara Errani: la favola della tennista continua

Straordinario momento di forma della Errani. A Parigi semifinale.

Comunque vada, oggi c’è la conferma. La scalata ai vertici del tennis mondiale passa per la racchetta di Sara Errani. Quarti di finale del Roland Garros 2012, di fronte la tedesca Kerber, numero 10 al mondo, la stessa che solo pochi giorni fa ha rispedito a casa Flavia Pennetta. È un lunedì da ricordare per Sara, che per la prima volta in carriera raggiunge le semifinali di una prova del Grande Slam.

IL MATCH. Novantanove minuti di gioco, e Sara scrive una pagina importante della sua storia, e riaccende la fiamma della speranza di un tennis azzurro di vertice. Parte forte la Errani, che già al primo game riesce a strappare il servizio alla tedesca, ed a mettere da parte un piccolo vantaggio. Sul 4-2 è di nuovo sul punto di prendersi il break, ma la Kerber resiste, ancora per un po’ almeno. Al successivo servizio dell’avversaria, le strappa il servizio e chiude il set 6-3. Nella seconda frazione di gioco, la stanchezza comincia a sentirsi. Oltre un’ora di gioco che è un susseguirsi di break e controbreak, con le due tenniste che continuano a conquistare l’una il servizio dell’altra. Sul 6-5 per la Kerber, Sara gioca di tecnica, di cuore e di grinta, contiene la potenza dell’avversaria e le annulla due set point, portando l’incontro al tie break. Non c’è più storia: Sara domina l’avversaria per 7 punti a 2. Conquista il set, l’incontro, la semifinale di Parigi. Punteggio finale 6-3, 7-6. In novantanove minuti la 25enne bolognese si propone prepotentemente come nuova numero uno italiana; la conquista della semifinale al Roland Garros le permetterà, il prossimo lunedì, di risalire numerose posizioni nella classifica mondiale; al momento è già risalita fino alla posizione numero 14, la migliore delle italiane. Dopo la vittoria, il pensiero di Sara è andato ai terremotati dell’Emilia: “La prima dedica è per loro, per la gente di quelle zone, per loro è un momento molto difficile.”

IL DOPPIO. La semifinale vedrà Sara impegnata contro l’australiana Samantha Stosur, la stessa che due anni fa è stata sconfitta da Francesca Schiavone nella storica finale del torneo parigino. La Stosur ha eliminato la Cibulkova nei quarti con il punteggio 6-4, 6-1. Intanto il momento d’oro della Errani continua anche nel doppio. La coppia Errani-Vinci affronterà, infatti, in semifinale le spagnole Llagostera Vives e Martinez Sanchez, che nei giorni scorsi hanno eliminato la coppia Schiavone-Pennetta. Anche per il tabellone maschile buone notizie dal doppio: Potito Starace e Daniele Bracciali approdano alle semifinali, dove affronteranno la coppia Mirnyi-Nestor.

di Gloria Di Sandro

05 Giugno 2012

stampa | chiudi