stampa | chiudi

La festa dell'Addolorata accoglie l'iniziativa

"Piazza Falleri" vince il XII° Palio delle Contrade

Dopo un lungo testa a testa, la contrada della Rocca perde il titolo ottenuto l'anno scorso

Il capo contrada di "Piazza Falleri" (Foto: Cat. Fa.)

FIANO ROMANO - Majorettes e diverse bande musicali aprono il XII° Palio delle contrade: un avvenimento che richiama e raccoglie l’intera cittadina.

IL PALIO. L’appuntamento era fissato alle ore 15.30, ma la pioggia battente e la presenza di macchine parcheggiate lungo la strada adibita alla gara, che sono state poi rimosse, hanno allungato l’attesa di circa mezz’ora. L’arrivo delle bande ha riscaldato l’atmosfera e ha aperto la strada ai cavalieri e ai loro cavalli.

LE QUATTRO CONTRADE. Il palio conta quattro contrade, “Porta Nuova”, “Fontana Vecchia”, “Piazza Falleri” e la “Rocca”, contrada campione in carica.

LA GARA. I cavalli si mettono in posizione e uno per uno si lanciano nell’impresa: con una lancia devono recuperare uno dei tre anelli disposti lungo la strada su apposite strutture in legno. Gli anelli sono di tre colori e di tre dimensioni, il più piccolo, quello bianco è quello che vale più punti. I cavalieri e le contrade si danno battaglia e il tifo, nonostante la pioggia che imperversa, inizia a farsi sentire. Alla fine della gara, il risultato riporta un testa a testa tra la “Rocca” e “Piazza Falleri”. Devono quindi sfidarsi i due capo contrada. È una sfida leale, ma dura. I cavalli e i cavalieri sono tesi e il tifo è forte. Dopo due pareggi, la vittoria va a “Piazza Falleri” , il cui caposquadra M.P. ha dato prova di grande forza  e sangue freddo. Per un anno, la contrada porterà il titolo, lasciando che le altre si allenino per la prossima sfida.

di Caterina Fava

20 Settembre 2009

stampa | chiudi