stampa | chiudi

Per partecipare c'e' tempo fino al 4 maggio

Poesia in Sabina: parte il concorso nazionale "Premio Giocondo Anasetti"

Il bando promosso dalla Pro loco con il patrocinio del comune e dell’assessorato alle Politiche Culturali e Turismo della Provincia di Rieti

CONFIGNI - Tramutare in fuoco la scintilla poetica che è dentro l'anima: è questo l’obiettivo della quinta edizione del Concorso Nazionale Poesia in Sabina "Premio Giocondo Anasetti”, promosso dalla Pro loco con il patrocinio del comune di Configni e dell’assessorato alle Politiche Culturali e Turismo della Provincia di Rieti. La premiazione si terrà nel paese reatino il 19 e il 20 maggio. Per partecipare a questa edizione del concorso c'è tempo entro e non oltre il 4 maggio.

IL BANDO. Il concorso è articolato in tre sezioni: la sezione A che riguarda lingua italiana permetterà ai partecipanti di presentare poesie inedite ed edite sul tema “Sull’onda del ricordo”, in metrica libera. Nella sezione B, incentrata sul dialetto, si potrà partecipare con poesie edite o inedite in dialetto locale umbro-sabino sul tema “E ciarle se le porta via u ventu ma se s’appusanu…”, in metrica libera. La sezione C è dedicata, invece, ai giovanissimi che potranno scrivere in lingua italiana o in dialetto, in metrica libera, sul tema “La musica dei versi".

MAGGIORI INFORMAZIONI. Il regolamento dettagliato del concorso è consultabile sul sito www.comune.configni.ri.it. Per ulteriori informazioni è possibile contattare i numeri telefonici 347.1901710 oppure 338.9017217.

di Valerio Ercoli

18 Aprile 2012

stampa | chiudi