stampa | chiudi

Le operazioni dei carabinieri a Fiano e Mentana

Scardina una finestra con un’ascia e tenta il colpo ma viene arrestato

A Mentana i militari fermano un pregiudicato evaso dai domiciliari

FIANO ROMANO/MENTANA - Scardina la finestra con un'ascia e si introduce in una abitazione. I carabinieri della stazione di Fiano Romano bloccano un giovane albanese che stava per compiere il colpo mentre i proprietari si trovavano in casa. A Mentana, infine, i carabinieri fermano un pregiudicato evaso dai domiciliari.

FURTO IN CASA: IN MANETTE UN GIOVANE ALBANESE. La notte scorsa, i carabinieri della stazione di Fiano Romano hanno arrestato L.G. , un albanese di 26 anni residente a Terni. Il giovane si era introdotto furtivamente in un'abitazione, dopo aver scardinato una finestra con un'ascia, sebbene i proprietari dell'appartamento fossero presenti in casa. L'ascia è stata sequestrata e il 26enne è stato  accompagnato presso il Tribunale di Rieti dove resterà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.

SORPRESO IN UN NEGOZIO MA ERA AI DOMICILIARI. A Mentana, i carabinieri della stazione locale hanno arrestato M.B., un pregiudicato di 29 anni. L'uomo, nonostante fosse sottoposto alla misura degli arresti domiciliari da espiare presso la sua abitazione di Mentana, è stato sorpreso dai militari dell'Arma all'interno di un esercizio commerciale. Il 29enne dovrà rispondere di evasione davanti all'Autorità Giudiziaria di Tivoli.

di Gioia Maria Tozzi

06 Marzo 2012

stampa | chiudi