stampa | chiudi

Il 21 dicembre nel teatro Flavio Vespasiano

“Rieti e il suo dialetto”, un concerto di beneficenza per le case famiglia Unitalsi

L’evento è stato promosso dall’Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute e dall’Associazione Musei Cattolici di Rieti

RIETI - Musica e beneficenza per le case famiglia dell'Unitalsi. Mercoledì 21 dicembre alle ore 20.30, infatti, nel teatro Flavio Vespasiano, si svolgerà l'evento "Rieti e il suo dialetto: la poesia e la musica", una serata di beneficenza in favore delle case famiglia dell'Unitalsi Rieti. Per l'occasione si esibiranno in concerto la "Rieti Ensemble" e la "Sabina Wind Orchestra" dirette dal maestro Fabio Ginevoli. I musicisti eseguiranno brani del maestro Giovanni Marconicchio, con testi in dialetto reatino di Pier Luigi Mariani. Un'occasione per unire musica di qualità e solidarietà.

LA MANIFESTAZIONE. La manifestazione fa parte del progetto di sensibilizzazione su temi riguardanti la solidarietà per bambini e ragazzi in difficoltà. "Rieti e il suo dialetto: la poesia e la musica" è stato organizzato dall'Ufficio Diocesano per la Pastorale della Salute di Rieti e dall'Associazione Musei Cattolici di Rieti. I proventi della serata saranno devoluti agli istituti Unitalsi "Villa dei cedri" e "Arcobaleno - Leo Rocca".

PER INFORMAZIONI. Per saperne di più è possibile contattare il numero telefonico 0746.253638.

di Linda Massari

19 Dicembre 2011

stampa | chiudi