stampa | chiudi

Si tratta di un rumeno senza fissa dimora

Chiede un bacio ad una undicenne minacciandola con il coltello: in manette

I carabinieri lo hanno fermato in piazza della LibertÓ. DovrÓ rispondere di tentata violenza sessuale

MONTEROTONDO - Ubriaco tenta di baciare una minorenne di undici anni minacciandola con un coltello. Una pattuglia dei carabinieri lo blocca e lo arresta. L'uomo dovrà rispondere di tentata violenza sessuale.

IL FATTO. I carabinieri della stazione di Monterotondo hanno arrestato O.T., un 35enne rumeno senza fissa dimora e disoccupato. Lo straniero, in stato di evidente ebbrezza alcoolica, è stato bloccato dai militari dopo aver minacciato con un coltello due connazionali minorenni, di 17 e di 11 anni, chiedendo un bacio alla più piccola. Le due ragazzine, spaventate, hanno chiesto aiuto al 112. Una pattuglia di carabinieri, che era nei pressi di piazza Libertà, in pieno centro storico, lo ha bloccato e portato in caserma dove è stato arrestato per tentata violenza sessuale. Il 35enne è stato trasferito nel carcere di Rebibbia a Roma.

di Gioia Maria Tozzi 

15 Novembre 2011

stampa | chiudi