stampa | chiudi

Fotoreportage - Cronaca di Roma

"Cozza day" e "Piazza pulita". Due diversi cortei sfilano per le strade della Capitale

Beppe Grillo si presentato con un sacco pieno di cozze: "mitili avariati come i nostri parlamentari"

Beppe Grillo e il 'Cozza day'
(foto di Chiara Rossi)

ROMA - Piazza Navona, ore 15 di sabato scorso, Beppe Grillo si è presentato con un sacco pieno di cozze: "mitili avariati come i nostri parlamentari". Un corteo ordinato e numeroso ha sfilato fino a Montecitorio per un parlamento pulito:"No ai parlamentari condannati (fuorilegge), No ai parlamentari di professione, che da più di venti anni sono in Parlamento, Sì all'elelezione diretta, affinchè i parlamentari non siano scelti dai segretari di partito, ma dai cittadini. Per questa proposta di legge erano state raccolte nel 2007 ben 350.000 firme, con Grillo primo firmatario, ma nessun partito nè di maggioranza, nè di opposizione ha mai creduto opportuno metterla a votazione". Intanto a Piazza della Repubblica il Popolo Viola e il movimento degli Indignati hanno sfilato contro la manovra economica e la crisi. "Non è vero che nulla può cambiare e che le cose sono sempre andate così. Svegliamoci dal Torpore!!", esortano durante il corteo. La sfilata è terminata a San Giovanni, dove viene allestita una vera e propria tendopoli, che durerà due giorni. Il programma prevede assemblee, discussioni, tavoli di lavoro organizzati dall' "isola dei cassintegrati". Man mano che il sole cala l'affluenza aumenta e le tende invadono la piazza.

Fotoreportage di Chiara Rossi

10 Settembre 2011

stampa | chiudi