stampa | chiudi

La prossima tappa prevista per sabato 27 agosto

A grande richiesta torna l'appuntamento con "Divertimento sicuro"

Contrastare le stragi del sabato sera e l'abuso di alcool e droghe, l'obiettivo del progetto

MONTOPOLI DI SABINA - Dopo il successo ottenuto nelle passate edizioni torna, a grande richiesta da parte dei giovani sabini, l'iniziativa "Divertimento sicuro". Il prossimo appuntamento del progetto, nato per sensibilizzare i ragazzi contro le stragi del sabato sera e l'abuso di alcool e droghe, sarà sabato 27 agosto.

IL PROGETTO "DIVERTIMENTO SICURO". Il progetto, ideato dagli assessori alle Politiche Giovanili Daniele Di Venanzio del comune di Forano, Valentina Alfei del comune di Montopoli di Sabina e dai consiglieri con delega alle Politiche Giovanili Andrea Fantozzi del comune di Poggio Mirteto e Ilario Di Loreto del comune di Stimigliano, in collaborazione con gli assessori provinciali Francesco Tancredi e Giancarlo Felici ed il Cotral, ha come obiettivo quello di contrastare le problematiche giovanili che legano con il divertimento, sensibilizzando i ragazzi sulla pericolosità della guida in stato di ebbrezza, focalizzando l'attenzione sull'alcool tra i principali nemici della sicurezza stradale, unitamente all'alta velocità e alla stanchezza dopo una notte in discoteca.

IL PERCORSO DEL PULLMAN. Il pullman partirà da Gavignano F.S. alle ore 22:15, passerà per Forano Parco Colle Romano alle ore 22:20, arriverà a Stimigliano paese alle ore22:35, a Stimigliano stazione alle ore 22:40, continuerà per Poggio Mirteto Scalo alle ore 22:55, ancora per Poggio Mirteto rotonda alle ore 23:10, farà tappa a Montopoli fuori Porta alle ore 23:25 e l'ultima fermata sarà a Pontesfondato bar alle ore 23:35.

LE PRENOTAZIONI. I ragazzi che vogliono partecipare al progetto dovranno prenotarsi almeno due giorni prima, pagando 21 euro, prezzo comprensivo di biglietto Cotral, entrata alla discoteca "La Rumba" di Roma e drink, mentre per le ragazze l'ingresso è gratuito. I giovani interessati troveranno tutte le informazioni sul sito dei comuni coinvolti nell'iniziativa e su Facebook.

di Laura Bernardini

21 Agosto 2011

stampa | chiudi