stampa | chiudi

Fotoreportage - Cronaca di Roma

La rivoluzione etica degli "Indignati" tocca anche la Capitale

Tre giorni di pacifica mobilitazione a piazza San Giovanni tra assemblee e gruppi di studio

Gli 'Indignati' si mobilitano per tre giorni (Foto di Chiara Rossi)

ROMA - Attraverso Facebook ed internet si sparge veloce la notizia: gli "Indignati" romani sono in mobilitazione per tre giorni a San giovanni, davanti la statua di San Francesco. Durante la mobilitazione si dividono in gruppi di studio, discutono in assemblea secondo le regole della democrazia reale. Questo movimento apolitico, senza bandiera nè colore, nasce a Puerta del Sol a Madrid e presto dilaga in tutta la Spagna e nel resto dell'Europa. In Italia prende vita da un gruppo di studenti spagnoli Erasmus uniti a giovani italiani. Gli Indignati si battono contro la disoccupazione, il precariato, la crisi economica e per il decentramento del potere; la loro è una vera e propria rivoluzione etica che vuole al centro l'uomo e non più il denaro.

Fotoreportage di Chiara Rossi

05 Giugno 2011

stampa | chiudi