stampa | chiudi

Si tratta di due italiani di Mentana e di Fiano Romano

Spacciavano marijuana e hashish: due denunce

Le operazioni condotte dai carabinieri dell’Aliquota Operativa Radiomobile e della stazione di Montelibretti

MENTANA-FIANO ROMANO - Fermati due pusher a Mentana e Fiano Romano: spacciavano marijuana e hashish. Si tratta di due italiani: un 21enne che deteneva e coltivava piantine di marijuana nella sua abitazione di Mentana e un 40enne trovato in possesso di dosi di hashish nella sua casa di Fiano Romano.

SPACCIAVA E COLTIVAVA MARIUJANA: FERMATO. I carabinieri dell'Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno denunciato a piede libero presso il Tribunale di Tivoli F. D. A., un 21enne di Mentana già conosciuto alle Forze dell'Ordine. Il giovane, già sotto osservazione da parte dei militari durante un apposito servizio antidroga a Mentana, presso la sua abitazione deteneva 15 piantine di marijuana e materiale utile alla loro irrigazione. La sostanza stupefacente ed il materiale correlato sono stati sequestrati, mentre il giovane, denunciato, dovrà rispondere di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.  

DENUNCIATO UN PUSHER A FIANO ROMANO. I carabinieri della stazione di Montelibretti hanno denunciato a piede libero presso il Tribunale di Rieti F. U., un 40enne di Fiano romano. I militari, nel corso di un apposito servizio di osservazione per il contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno perquisito l'abitazione dell'uomo rinvenendo 22 grammi di hashish. Lo stupefacente è stato sequestrato, mentre il 40enne dovrà rispondere di detenzione di sostanze di stupefacenti ai fini di spaccio.

di Glauco Marino

14 Aprile 2011

stampa | chiudi