stampa | chiudi

Domenica 17 aprile a Prime Case

Al via la prima estemporanea di pittura "La Sabina in Fiore": quattro i premi

L'iniziativa, che ha come obiettivo la valorizzazione del territorio, stata organizzata dal comune in collaborazione con l'associazione Picturanova

FARA IN SABINA - Un'esposizione di quadri e dipinti per conoscere e  valorizzare gli aspetti paesaggistici e culturali di Fara in Sabina. È questo l'obiettivo della prima estemporanea di pittura "La Sabina in fiore" che si terrà domenica 17 aprile a Prime Case. La mostra, organizzata dall'amministrazione comunale in collaborazione con l'associazione Picturanova, ha lo scopo di favorire la conoscenza della Sabina attraverso l'interpretazione pittorica dei partecipanti e di avvicinare al disegno e alla pittura tutti coloro che visiteranno il paese di Prime Case

I PARTECIPANTI E L'ISCRIZIONE. La partecipazione all'estemporanea di pittura è aperta a tutti, dilettanti o professionisti, senza limiti di età; i partecipanti dovranno versare un contributo di 10 euro al momento della timbratura della tela, che dovrà essere rigorosamente bianca pena l'esclusione dalla gara. Per iscriversi basta compilare l'apposito modulo allegato e consegnato presso la tensostruttura allestita nella piazza del paese. A tutti i pittori sarà poi consegnato un attestato di partecipazione.

I LAVORI. I lavori dovranno essere eseguiti all'interno o nei dintorni del paese, a preferenza del partecipante, con qualsiasi tecnica pittorica (olio, tempera, acquerello, acrilico, su tela o adeguato supporto). Ciascun partecipante dovrà provvede personalmente a procurarsi il supporto e tutto il materiale necessario per dipingere. Ad ognuno verrà consegnato un buono pasto da consumare allo stand gastronomico.

I QUATTRO PREMI. Le opere vincitrici saranno premiate nel seguente modo: 1^ premio 500 euro, 2^ premio 350 euro, 3^ premio  200 euro, 4^ premio 100 euro. I premi, stanziati dal comune di Fara Sabina, saranno liquidati al momento dell'erogazione del contributo da parte del comune stesso. Le opere non premiate rimarranno di proprietà degli esecutori, che avranno la possibilità di venderle durante l'esposizione finale. I premi verranno assegnati, domenica 17 aprile alle ore 19, a giudizio insindacabile da una giuria composta da 5 membri in seduta segreta.

di Laura Bernardini

12 Aprile 2011

stampa | chiudi