stampa | chiudi

L’INGEGNERE RISPONDE

La formazione del lavoratore. Quale il risultato?

Un elemento che concorre a determinare le condizioni di sicurezza sul luogo di lavoro

Sono molto gli elementi che concorrono a determinare le condizioni di sicurezza sui luoghi di lavoro. Uno di questi è sicuramente la formazione dei lavoratori ed in generale tutto ciò che concerne l'intervento sul comportamento umano.

FORMAZIONE: SOLO UNA SECCATURA? Purtroppo, oggi, si rivela un diffuso scetticismo circa l'efficacia della formazione come strumento per realizzare la sicurezza ed ottenere risultati concreti ai fini della prevenzione. Infatti vi è spesso la tendenza a considerare l'obbligo della formazione come una seccatura inevitabile, da sbrigare nel più breve tempo possibile, la cui principale finalità consiste nel disporre di un pezzo di carta da presentare all'Organo di Vigilanza per attestare di aver assolto all'obbligo.

ALCUNE CONSIDERAZIONI. Per quanto sopra detto è opportuno fare delle considerazioni. La formazione alla sicurezza deve essere presa in esame perlomeno sotto tre aspetti:
1) assolvimento dell'obbligo di formazione prescritto dal D.Lgs. 81/08;
2) efficacia dell'apprendimento;
3) finalizzazione al miglioramento della sicurezza sul lavoro.

IL CORRETTO ASSOLVIMENTO DELL'OBBLIGO DI FORMAZIONE. Senza trascurare l'aspetto burocratico connesso con l'acquisizione della documentazione formale prescritta dalle norme vigenti, il corretto assolvimento dell'obbligo formativo deve dare evidenza ad assicurare a ciascun lavoratore una formazione sulla sicurezza e salute sufficiente ed adeguata al ruolo ed alle responsabilità ed ai compiti affidati, anche con riferimento alle conoscenze linguistiche. L'obiettivo è quello di garantire che il lavoratore acquisisca una autonomia decisionale ed operativa in merito alle potenziali situazioni di rischio incontrate nell'ambito delle attività svolte. In sostanza ciascun lavoratore deve essere in grado di non commettere errori di valutazione né tanto meno errori di comportamento. Per ottenere risultati concreti, il ruolo del docente è fondamentale, così come è fondamentale la metodologia che esso deve adottare.

Studio Vigilante
Via Manzoni 169 - 64026 Roseto degli Abruzzi (Te)
Tel. 339.2525967
www.studiovigilante.it

24 Luglio 2009

stampa | chiudi