stampa | chiudi

Individuati durante un controllo del territorio

Erano in possesso di un coltello e di un bancomat: denunciati

I due rumeni fermati dai carabinieri erano a bordo di un auto con targa straniera

CAPENA - Due denunce durante un controllo del territorio. I carabinieri della stazione della Città d'Arte, nella prima mattinata di ieri, infatti, hanno fermato un'auto con a bordo due rumeni. Durante il controllo, i militari hanno trovato un coltello ed un bancomat intestato a terzi. Per i due uomini sono scattate le denunce a piede libero.

IL FATTO. I carabinieri della stazione di Capena, nel corso di appositi servizi per il controllo del territorio, hanno fermato un'autovettura con targa straniera a bordo della quale erano due cittadini rumeni, entrambi domiciliati a Roma. I due stranieri sono stati denunciati a piede libero al Tribunale di Tivoli perché trovati in possesso, rispettivamente, uno di un grosso coltello e l'altro di un bancomat che, seppur non oggetto di furto, era intestato ad un'altra persona e da questi ingiustificatamente detenuto.  

di Gioia Maria Tozzi

03 Gennaio 2011

stampa | chiudi