stampa | chiudi

Il programma dal 5 al 9 gennaio prossimi

Concerti, animazione e tanta solidarietÓ in Sabina

Non mancherÓ uno spazio dedicato alla Befana il 6 gennaio

COLLEVECCHIO - Quattro appuntamenti da non perdere: dal 5 al 9 gennaio, infatti, nel teatro comunale, si svolgerà il programma dell'evento "Gennaio a Collevecchio" organizzato dalla Pro loco e dall'amministrazione comunale.

IL PROGRAMMA. "Gennaio a Collevecchio" inizierà il 5 gennaio alle ore 21, nel teatro comunale, con il "Concerto dell'Epifania" animato dalla banda musicale comunale. Il 6 gennaio alle ore 15:30, sempre nel teatro comunale, si terrà invece l'evento di animazione per i bambini "Arriva la Befana". L'8 gennaio alle ore 21 sarà la volta del concerto di beneficenza "Canti dal mondo" del coro Zenzerei. Il programma si concluderà il 9 gennaio alle ore 17 con il concerto degli organetti "Il giardino della pietra fiorita": a dare vita al concerto saranno gli allievi del corso del maestro Alessandro Parente.

IL CONCERTO DI BENEFICENZA "CANTI DAL MONDO". L'8 dicembre alle ore 21 si terrà il concerto "Canti dal mondo" con il coro "Zenzerei". Tutto il ricavato del concerto di polifonie a cappella da tutto il mondo, diretto da Laure Gilbert, verrà devoluto a "I Changuitos": i "ragazzi di strada" di Santiago del Estero in Argentina. Il concerto, infatti, sosterrà un progetto di formazione dell'associazione Sal onlus, Solidarietà con l'America Latina. Il costo del biglietto è di 5 euro.  

IL CORO "ZENZEREI". Il coro "Zenzerei" nasce nel 2002 come laboratorio per lo sviluppo della vocalità, attraverso lo studio e la pratica della polifonia a cappella, con un approccio che segue modi e canoni della tradizione orale. In questi nove anni di attività, il coro ha intrapreso un vero e proprio viaggio musicale di ricerca attraverso canti attinti dalle più disparate tradizioni musicali del mondo, dall'Est europeo all'Africa, dall'America Latina al Mediterraneo. Da tanta varietà e diversità di timbri, colori, espressioni, il coro riesce a creare un amalgama omogeneo, un impasto sonoro originale e uniforme, ritrovando nel linguaggio del canto una forma di espressione universale che va dritta al cuore dell'ascoltatore.

LA "SAL ONLUS". L'associazione Sal Onlus, Solidarietà con l'America Latina, nasce nel 1997 dall'unione di alcuni giovani romani sensibilizzati da esperienze di viaggio, incontro, condivisione e volontariato vissute in Italia e in America Latina. Da allora l'associazione ha svolto ininterrottamente numerose iniziative di solidarietà e animazione  sia in Italia dove porta avanti attività di sensibilizzazione, educazione scolastica, solidarietà e formazione, sia nei Paesi più poveri del mondo.

IL PROGETTO "I CHANGUITOS". Con il termine "I Changuitos" si indicano i "ragazzi di strada": il progetto con questo nome è parte di un programma di sostegno per  80  bambini e ragazzi a rischio sociale della periferia di Santiago del Estero, ospiti di una casa di accoglienza.  L'obiettivo è quello di dare un futuro autonomo ai ragazzi più grandi e migliori condizioni di vita attraverso laboratori per l'apprendimento di un mestiere. Nella casa dei ragazzi è stata, infatti, appena aperta la Prima Scuola di Educazione Non Formale per ragazzi di strada della città.

di Roberto Grande

02 Gennaio 2011

stampa | chiudi