stampa | chiudi

OROSCOPO 2011

Acquario

Nati tra il 21 Gennaio e il 19 Febbraio

Novità positive e negative in questo 2011 per gli amici dell'Acquario. Nei primi sei mesi dell'anno dovranno affrontare scelte importanti nel lavoro e in amore che potrebbero segnare l'esito della vita. Quindi ogni decisione andrà esaminata bene. Per quanto riguarda i soldi la prima parte dell'anno non sarà proprio al massimo: avrete delle spese impreviste. Negli ultimi sei mesi del 2011 le cose cambieranno: benefici in tutti i settori della vostra vita (lavoro, amore, ecc...). Solo qualche problema di salute. Le stelle consigliano: serenità nelle scelte; esaminate bene ogni situazione.

AMORE. Sarete protagonisti nella prima parte del 2011. Darete tanto a chi vi sta vicino. Sarete più stabili e determinati che mai. Se siete in coppia ci sarà un serio rinnovamento. Se siete alla ricerca dell'anima gemella riuscirete a conquistare una persona che avrà un ruolo importante nella vostra vita. Da giugno avrete difficoltà ad esprimere i vostri ideali: sarete troppo gelosi. Attenzione!

SALUTE. Sarete ambivalenti anche per quanto riguarda la forma fisica. Nei primi mesi dell'anno sarete splendidi e tonici. In estate stanchezza causata dall'opposizione degli astri. Non assecondate la stanchezza con la pigrizia! Non esagerate con il cibo e fate ginnastica.

LAVORO. Nel 2011 capirete sempre cosa fare, quali cose intraprendere per migliorare sia il lavoro che lo studio. Interagirete bene con i colleghi e i datori di lavoro. Riceverete premi. Sarete costruttivi. Chi vuole cambiare lavoro riuscirà: muovetevi prima fino a fine maggio. A giugno sarete indolenti. A fine anno sarete creativi. Riconoscimenti prestigiosi in vista. Ottimi affari. Sarete favoriti nelle vendite.

DENARO. Cambiamenti in vista per quanto riguarda le finanze. Non sarà un anno tranquillo e dovrete prendere decisioni rapide e importanti. Non vi fate trovare impreparati! Attenzione in estate e ad ottobre: potreste prendere decisioni economiche affrettate e sbagliate.

30 Dicembre 2010

stampa | chiudi