stampa | chiudi

Undici concerti dal 10 ottobre al 12 dicembre

Un giro in Sabina sulle note dei grandi maestri della classica con il SabinaMusicaFestival

SarÓ piacevole e naturale lasciarsi trascinare in questo percorso di suoni, grazie a cui luoghi di grande suggestione diventeranno luoghi dell'anima

SABINA - Undici appuntamenti con la musica d'autore in Sabina. Dal 10 ottobre al 12 dicembre, infatti, la terra amata da Orazio accoglierà la nona edizione del "SabinaMusicaFestival", una manifestazione itinerante che viene ospitata ogni anno da vari comuni sabini, ma che è nata a Magliano Sabina dove è cresciuta nel corso del tempo. La kermesse musicale è stata organizzata dal "Ventaglio - associazione amici della musica di Magliano Sabina".

COS'E' IL SABINAMUSICAFESTIVAL. Forano, Farfa, Magliano Sabina, Casperia, Collevecchio, Poggio Mirteto, sono le tappe di questo festival, le cui intenzioni sono chiare: esplorare la ricca costellazione della musica classica, con riguardo particolare alla musica da camera e ai giovani e trasmettere al pubblico il piacere di fare musica insieme. Nel corso delle precedenti edizioni non sono mancate incursioni nella musica popolare, nel rock, nel cantautorato e nel jazz, grazie ad ospiti di calibro nazionale e internazionale come Ambrogio Sparagna, il crooner nostrano Nicola Arigliano e Rita Marcotulli.

IL CONCORSO. Questa nona edizione, sempre sotto la direzione artistica di Tiziana Cosentino e il coordinamento di Filippo Proietti, porta con sé un appuntamento ormai divenuto canonico, il "Concorso nazionale di esecuzione musicale città di Magliano Sabina", in cui giovani musicisti si confrontano mettendo in campo tutto il proprio talento. La premiazione si terrà il 28 novembre alle ore 17 al teatro Manlio di Magliano Sabina.

IL PROGRAMMA. Quest'anno gli eventi da segnare sul calendario sono davvero tanti. Il 10 ed il 16 ottobre alle ore 18:30 nella chiesa Valdese di Forano si terranno i primi due concerti: si inizierà con il pianista Marco Grieco che interpreterà brani di Scarlatti, Beethoven, Chopin, Liszt  e si proseguirà con il "Trio Viridis" con musiche di Mozart, Schumann e Max Bruch. Il 17 ottobre alle ore 17:30 presso la sala Schuster dell'Abbazia di Farfa il duo per violino e pianoforte con Andrea Castagna e Pietro Di Egidio interpreterà brani di Mozart, Beethoven, Kreisler, Massenet, Sant Saens, de Sarasate;  sempre il 17 ottobre alle ore 16:30 presso la chiesa Santissima Annunziata a Casperia si terrà  la tradizionale rassegna di cori. Il 23 ottobre alle ore 17:30, ancora presso la sala Schuster dell'Abbazia di Farfa, si esibirà il duo pianistico di Nataliya Gonchak e Algino Battistini con musiche di Brahms, Grieg, Dvorak. Il 14 novembre alle ore 18 al teatro Manlio di Magliano Sabina, da non perdere l'orchestra da camera "Interamnia Ensemble" diretta dal maestro Filippo Proietti che eseguirà brani di Bach, Mozart, Elgar; e sempre a Magliano Sabina, il 21 novembre alle ore 18 ci si  immergerà nel romanticismo con il melologo di Strauss 'Enoch Arden' portato in scena da Vanessa Gravina. Il 5 dicembre nella chiesa dei Santi Cosma e Damiano a Stimigliano e l'8 dicembre nella chiesa di San Nicola a Cottanello, sempre alle ore 17, il duo soprano e clavicembalo con Angela Baek e Filippo Proietti proporrà brani di Carissimi, Handel, Bach, Purcell, Vivaldi. Il 12 dicembre alle ore 18 si torna al teatro Manlio di Magliano Sabina, dove si chiuderà quest'edizione 2010 del festival con la grande pianista jazz Rita Marcotulli, che si esibirà in duo con il fisarmonicista Luciano Biondini. 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI. Per ulteriori informazioni ed aggiornamenti sul programma è possibile visitare il sito internet www.ilventaglio.net 

di Stefano Papalia

07 Ottobre 2010

stampa | chiudi