Stampa

I CONTROLLI DELL’ARMA NEL TERRITORIO

Furto, spaccio e violazione dei domiciliari: due arresti e una denuncia

Le operazioni dei carabinieri delle stazioni di Monterotondo e Torrita Tiberina

MONTEROTONDO-TORRITA TIBERINA - Due arresti e una denuncia a Monterotondo e Torrita Tiberina. I carabinieri della stazione di Torrita Tiberina hanno arrestato un uomo che aveva violato il regime della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza. I carabinieri della stazione di Monterotondo, invece, hanno denunciato un minorenne per il furto di uno scooter e hanno arrestato un pusher coltivatore di marjuana. 

DENUNCIATO UN LADRO DI SCOOTER A MONTEROTONDO. I carabinieri della stazione di Monterotondo hanno denunciato a piede libero al Tribunale per i Minorenni di Roma un 17enne di Mentana. Il ragazzo è stato trovato alla guida di un ciclomotore risultato rubato. Il proprietario, infatti, aveva denunciato il furto avvenuto presso la stazione eretina. Il ciclomotore è stato restituito al proprietario, mentre il giovane dovrà rispondere di furto aggravato.

SORVEGLIATO SPECIALE ARRESTATO A TORRITA TIBERINA. I carabinieri della stazione di Torrita Tiberina hanno arrestato R.R., un 43enne residente a Nazzano che non ha rispettato il regime della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza a cui era sottoposto. I carabinieri, infatti, lo hanno sorpreso fuori dal suo domicilio. L'uomo è stato trasferito al carcere di Santa Scolastica a Rieti, dove rimarrà a disposizione dell'Autorità Giudiziaria. Sarà chiamato a rispondere della violazione alla misura di prevenzione.  

ARRESTATO GIOVANE PUSHER: COLTIVAVA MARJUANA. I carabinieri della stazione di Monterotondo hanno arrestato C.A., un 21enne nato a Monterotondo ma residente a Palombara Sabina, per detenzione di sostanze stupefacenti. Il giovane, controllato dai militari nel corso di un servizio antidroga, a bordo della sua auto aveva occultato alcune dosi di marjuana. La successiva perquisizione nella sua abitazione ha permesso ai carabinieri di sequestrare circa 50 grammi di "erba", 9 piantine di marijuana di piccole dimensioni e 4.000 semi.  

di Gioia Maria Tozzi

Valle del Tevere - 07 Aprile 2011

Articolo scritto da Gioia Maria Tozzi
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Armati sorvegliavano la loro coltivazione di marijuana: arrestati due fratelli

CAPENA – Due fratelli con precedenti sono stati arrestati ieri dai carabinieri: in localitŕ Fosso di Gramiccia avevano allestito una piantagione di marijuana con ben 147 piante. Nel capanno...

Cronaca

Sette in manette per spaccio e furto

MENTANA/FONTE NUOVA/FIANO ROMANO/PALOMBARA SABINA – Furto e spaccio: sette persone in manette. I carabinieri li hanno fermati durante diversi servizi di controllo nel territorio...

Cronaca

Controlli antidroga in via di Pratalata: in manette due persone

FIANO ROMANO – Due giovani del posto sono stati arrestati in via di Pratalata per detenzione ai fini di spaccio di cocaina e marijuana. Le due diverse operazioni dell’Arma hanno permesso...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...

Cronaca

Incendia la casa della madre e la distrugge: in manette

MENTANA – Incendia la casa della madre dopo una lite. I carabinieri hanno arrestato un 44enne per incendio aggravato. Le fiamme hanno...