Stampa

IL 6 E 7 MAGGIO NEI LOCALI DELLA BIBLIOTECA PARONIANA

Mostre, convegni e proiezioni per il progetto "Armenia un paese da (ri)scoprire"

All'evento parteciperanno esponenti nazionali ed internazionali della cultura e delle istituzioni

RIETI - Un ricco ed articolato progetto culturale sull'Armenia, aprirà le porte al pubblico il 6 maggio prossimo inaugurando una serie di eventi presso la Biblioteca Paroniana di via San Pietro Martire 28. L'evento è stato realizzato in occasione della recente commemorazione per il 96° anniversario del genocidio del popolo armeno residente in Anatolia, ad opera del governo dei "Giovani Turchi". Attraverso le numerose iniziative del progetto sarà possibile compiere un piccolo viaggio dentro la storia e la cultura di un Paese dal recente passato molto tormentato e che guarda con speranza ed ottimismo al futuro, poggiando sulle forti radici storiche e culturali che lo caratterizzano. 

GLI ORGANIZZATORI. Il progetto, totalmente autofinanziato, è organizzato dalla dott.ssa Metaksya Vanoyan, armena residente a Rieti, in collaborazione con lo studio foto-video "Blow Up" di Enrico Meloccaro ed è patrocinato dal comune di Rieti e dall'Ambasciata della Repubblica d'Armenia in Italia. Oltre gli organizzatori, alla serie di eventi interverranno numerose personalità nazionali ed internazionali delle istituzioni e della cultura, come il sindaco di Rieti Giuseppe Emili e l'assessore alla Cultura Gianfranco Formichetti, l'assessore alle Politiche Culturali del comune di Roma Carla Di Veroli, l'Ambasciatore d'Armenia Ruben Karapetian, la famosa scrittrice Antonia Arslan e la professoressa del Manhattan College di New York Siobhan Nash-Marshall ed ancora il giornalista di Sky Sport Stefano Meloccaro, lo scrittore FedinandoMenconi, il direttore della Biblioteca Paroniana Gabriella Gianni ed il direttore del Museo dei Beni Ecclesiastici di Rieti Ileana Tozzi.

L'EVENTO. Il progetto è articolato in quattro eventi principali nel corso delle due giornate del 6 e 7 maggio: l'inaugurazione di uno scaffale interculturale presso la Biblioteca Paroniana con la partecipazione della casa editrice “Guerini e Associati” e della libreria “Gulliver” di via Roma 53 a Rieti, la proiezione dei film "Vodka Lemon" di Hiner Saleem, "Mayrig" di Henri Verneuil e alcuni frammenti del documentario "Grida dal silenzio" di Valeria Parisi, il convegno dal titolo "Il futuro di un genocidio negato" ed infine la mostra fotografica "Armenia un Paese da (ri)scoprire" di Enrico Meloccaro. La mostra, con ingresso libero, resterà aperta fino alla fine del mese e potrà essere visitata tutti i giorni, domenica compresa, dalle ore 9 alle 20. Un importante evento satellite arricchirà questo già ricco panorama, la mostra fotografica "L'Armenia attraverso i sorrisi e i paesaggi" allestita presso la libreria Gulliver. La mostra fa parte di una rete di beneficenza che coinvolge Usa, Canada e Armenia con lo scopo di raccogliere fondi; pertanto il ricavato dalla vendita delle opere verrà interamente impiegato per le cure di un gruppo di bambini di alcuni orfanotrofi armeni che hanno necessità di un apparecchio acustico. E' naturalmente possibile anche fare una donazione libera e riservata, sia presso la stessa libreria sia presso lo studio "Blow Up" di Enrico Maloccaro.

ULTERIORI INFORMAZIONI. Per qualsiasi informazione è possibile contattare direttamente gli organizzatori Metaksya Vanoyan ed Enrico Meloccaro presso lo studio "Blow Up" di via della Verdura 53 a Rieti, o chiamare i numeri telefonici 0746.484062 - 347.2736840 - 329.2649131.

di Glauco Marino

Rieti - 02 Maggio 2011

Articolo scritto da Glauco Marino
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Ponte dell’Immacolata tra mercatini e percorsi enogastronomici

SABINA/VALLE DEL TEVERE – Mercatini di Natale, percorsi enogastronomici, sagre ed eventi per...

Eventi&Cultura

Artigiani, artisti e specialisti dello street food danno il via al Natale 2018

FARA/CASTELNUOVO/FONTE NUOVA/GRECCIO/CAPENA – Artigiani, artisti e specialisti dello street food al lavoro nel week end per dare il via al Natale e...

Eventi&Cultura

Percorsi enogastronomici e mercatini in due borghi sabini

MONTENERO SABINO/FARFA – In Sabina due proposte per scoprire le bellezze storiche ed enogastronomiche del territorio. Domenica 25 novembre sono in programma due eventi...

Eventi&Cultura

Vini e sapori nel percorso “Il Giorno di Bacco” al Castello Savelli

PALOMBARA SABINA – A Castello Savelli e nel centro storico torna il percorso dedicato al vino e alle degustazioni. Domenica 18 novembre parte...

Eventi&Cultura

Laboratori di archeologia sperimentale al via al Lucus Feroniae

CAPENA – Tredici incontri con l’archeologia al Lucus Feroniae. Dal 18 novembre al 15 dicembre 2019, nell'Antiquarium Lucus Feroniae, si svolgono tredici laboratori di archeologia...