Stampa

AVEVA UTILIZZATO PEZZI DI ABITI USATI PER ACCENDERLO

Appicca il fuoco con un accendino: i carabinieri fermano un giovane piromane

Fermato poco dopo grazie all’aiuto dei residenti

MONTEROTONDO – Sorpreso poco dopo aver appiccato il fuoco alle sterpaglie al margine della pista ciclabile che costeggia la Variante della rotonda del centro commerciale eretino. I carabinieri, grazie all’aiuto dei cittadini, sono riusciti a domare le fiamme che avevano già interessato la vegetazione e a fermare il responsabile. Si tratta di un 18enne rumeno residente a Mentana. Il giovane è stato arrestato e trasferito ai domiciliari, mentre i militari stanno verificando se sia collegato anche ai recenti incendi che hanno interessato il territorio nell’ultimo mese.

IL FATTO. Ieri pomeriggio, nel corso di mirati servizi di prevenzione incendi, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato per il reato di incendio un 18enne, di origine rumene, residente a Mentana. I militari hanno bloccato il giovane lungo la variante San Martino, dove poco prima, con un accendino aveva dato a fuoco a parti di abiti usati, incendiando un tratto di sterpaglie poste ai margini della pista ciclabile che costeggia la Variante all’altezza della rotonda del Centro Commerciale di Monterotondo. Le fiamme, che avevano già interessato alcuni metri di vegetazione, sono state spente immediatamente dai militari, anche con l’aiuto di due cittadini che erano presenti sul posto e che hanno fornito la loro preziosa collaborazione. I carabinieri, sebbene ritengano che si tratti di un gesto episodico dettato verosimilmente dalla “noia”, approfondiranno la posizione del ragazzo per verificare sue eventuali responsabilità nei recenti incendi che hanno interessato proprio quella località nel passato mese di luglio.

Monterotondo - 13 Agosto 2017

Articolo scritto da Redazione TevereNotizie
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Il Capitano Ultimo incontra gli studenti: un botta e risposta tra valori e legalità

FIANO ROMANO – In un Palazzetto dello Sport gremito di giovani delle scuole medie locali si è svolto l’incontro con il Capitano Ultimo: l’eroe dell’Arma che ha combattuto e combatte la mafia...

Cronaca

Rubavano auto e vendevano i pezzi al mercato nero: cinque persone nei guai

CAPENA – Rubavano auto e le smontavano per poi rivenderne i pezzi al mercato nero. I carabinieri...

Cronaca

Forza le auto e ruba stereo ed altri oggetti: fermato ed arrestato dai carabinieri

FIANO ROMANO – Aveva preso di mira le auto parcheggiate nel centro commerciale Feronia di via Milano. I carabinieri lo hanno fermato tra le vett...

Cronaca

La parrocchia ricorda Don Giuseppe Mariottini a 20 anni dalla sua scomparsa

FIANO ROMANO – A vent’anni dalla sua morte si ricorda con una cerimonia ed un momento di riflessione e di testimonianza Don Giuseppe Mariottini, parroco del paese per oltre 50 anni...

Cronaca

Arrestati i truffatori della 'tecnica del mazzo di chiavi'

FIANO ROMANO – In carcere i truffatori che avevano ideato la tecnica del “mazzo di chiavi caduto a terra” per distrarre le vittime e sottrarre le borse in auto. Fatale per loro l’ultimo colpo...