Stampa

LA MANIFESTAZIONE SI SVOLGE DAL 31 AGOSTO AL 2 SETTEMBRE

Tra note, cantine aperte e sfilate per l'evento "A Spasso nel Borgo"

I vicoli del centro storico prendono vita per tre giornate

STIMIGLIANO – Cantine aperte, cocktail di benvenuto, esibizioni musicali, stand gastronomici a menù fisso e la decima edizione della sfilata di moda "Il tuo abito da sposa di ieri e di oggi": questo e tanto altro per il programma dell'evento "A Spasso nel Borgo", organizzato dal comune di Stimigliano, dalla Pro loco, dalla comunità giovanile "Infinity" e dal Comitato festeggiamenti Madonna della Strada. La tre giorni si svolge dal 31 agosto al 2 settembre. L'evento si terrà nel centro storico, all'interno delle mura del Castello Orsini.

IL PROGRAMMA. La manifestazione inizia venerdì 31 agosto dalle ore 19:30 con l'apertura delle cantine del borgo che serviranno un cocktail di benvenuto, mentre alle ore 21:30 è prevista l'esibizione degli "Sbronzi di Riace". Sabato 1 settembre alle ore 19 riapriranno le cantine e alle ore 21:30 si terrà la "Serata Emergente" con l'esibizione di giovani gruppi musicali locali emergenti tra i quali "21 days"; partecipa anche "Qui si fà la storia" l'affermata cover band di Vasco Rossi. L'evento torna domenica 2 settembre dalle ore 19:30 con l'apertura delle cantine. Per le ore 21 si svolgerà la decima edizione della sfilata di moda "Il tuo abito da sposa...di ieri e di oggi". Al termine della sfilata ci sarà il taglio della maxi torta nuziale e l'estrazione del viaggio. Le cantine ogni sera serviranno un menù fisso a 10 euro che prevede: il cocktail di benvenuto, il fallone o la ciambella stimiglianese, i maltagliati alla Sabinese, la pecora "a u cappottu" e i fagioli all'uccelletto.

PARLA L'ASSESSORE AL TURISMO. “Un'occasione imperdibile per poter godere a pieno della bellezza del borgo di Stimigliano che così vissuto viene ancor più valorizzato – ha detto l'assessore al Turismo Ilario Di Loreto - e per poter degustare alcuni piatti tipici della Sabina e di Stimigliano come il fallone e la ciambella, i maltagliati alla sabinese, la pecora a u cappottu ed i fagioli all’uccelletto. Scenografia caratteristica accompagnata da musica ed ottima cucina genuina: un mix unico".

di Fabiola Cianci

provincia di Rieti - 28 Agosto 2012

Articolo scritto da Fabiola Cianci
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Eventi&Cultura

Ponte dell’Immacolata tra mercatini e percorsi enogastronomici

SABINA/VALLE DEL TEVERE – Mercatini di Natale, percorsi enogastronomici, sagre ed eventi per...

Eventi&Cultura

Artigiani, artisti e specialisti dello street food danno il via al Natale 2018

FARA/CASTELNUOVO/FONTE NUOVA/GRECCIO/CAPENA – Artigiani, artisti e specialisti dello street food al lavoro nel week end per dare il via al Natale e...

Eventi&Cultura

Percorsi enogastronomici e mercatini in due borghi sabini

MONTENERO SABINO/FARFA – In Sabina due proposte per scoprire le bellezze storiche ed enogastronomiche del territorio. Domenica 25 novembre sono in programma due eventi...

Eventi&Cultura

Vini e sapori nel percorso “Il Giorno di Bacco” al Castello Savelli

PALOMBARA SABINA – A Castello Savelli e nel centro storico torna il percorso dedicato al vino e alle degustazioni. Domenica 18 novembre parte...

Eventi&Cultura

Laboratori di archeologia sperimentale al via al Lucus Feroniae

CAPENA – Tredici incontri con l’archeologia al Lucus Feroniae. Dal 18 novembre al 15 dicembre 2019, nell'Antiquarium Lucus Feroniae, si svolgono tredici laboratori di archeologia...