Stampa

FERMATI DAGLI UOMINI DELLA COMPAGNIA DI MONTEROTONDO

Sei arresti per furto grazie al tempestivo intervento dei carabinieri

I militari della Compagnia di Monterotondo hanno messo a segno i fermi a Monterotondo, Mentana e Palombara Sabina

MONTEROTONDO - Sei arresti per furto. I carabinieri della Compagnia di Monterotondo, coordinati dal capitano Raffaele Gesmundo, hanno arrestato sei persone con l'accusa di furto nel corso dei servizi di controllo del territorio e di prevenzione dei reati predatori. Gli arresti sono avvenuti a Monterotondo, a Monterotondo Scalo, a Mentana ed a Palombara Sabina.

GLI ARRESTI A MONTEROTONDO E ALLO SCALO. I carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato M.D., un pregiudicato di 42 anni, all'interno del magazzino di un supermarket di via Nomentana, Km 25.700. L'uomo è stato colto in flagrante dai militari mentre tentava di nascondersi tra gli scaffali del deposito. Il pregiudicato, infatti, dopo aver forzato la porta di ingresso del magazzino, stava tentando di fuggire con numerosa refurtiva che in parte aveva già caricato a bordo della sua auto. I carabinieri hanno recuperato tutta la refurtiva, per un valore di oltre 2.000 euro, che consisteva in alcune macchine fotografiche digitali, telefonini ed un televisore Lcd. Sempre a Monterotondo i militari hanno fermato S.V.V., un romeno di 21 anni, all'esterno di una profumeria di via Salaria. L'uomo stava per allontanarsi dal negozio dopo aver rubato alcune confezioni di prodotti cosmetici del valore complessivo di alcune centinaia di euro.

FURTO DI CARBURANTE: DUE ARRESTI A MENTANA. I carabinieri della pattuglia radiomobile della Compagnia di Monterotondo hanno tratto in arresto due giovani: M.C., un italiano di 21 anni, e S.M., un albanese di 20 anni. I due sono stati sorpresi mentre tentavano di rubare del carburante dal serbatoio di un autocarro in sosta in un'area di parcheggio.

TENTATO FURTO DI UN AUTO: DUE ARRESTI A PALOMBARA SABINA. I carabinieri della caserma di Palombara Sabina effettuato due arresti per il tentato furto di una autovettura. A finire in manette due romeni, A.M.V di 22 anni e C.V. di 25 anni. I due stranieri, che avevano già forzato il blocco di accensione, sono stati bloccati dal tempestivo intervento dei militari proprio mentre cercavano di mettere in moto la vettura di grossa cilindrata parcheggiata in viale Tivoli.

di Caterina Fava

Monterotondo - 30 Gennaio 2010

Articolo scritto da Caterina Fava
Redazione TevereNotizie.com

Commenti dei lettori

scrivi commento

annulla commento

Scrivi il tuo commento

Nome

Inserisci il tuo nome e cognome

Email

La tua mail non sara' visibile al pubblico

Commento

Hai qualcosa da dire o da condividere? Ora lo puoi fare!...

Cronaca

Appartamento in fiamme, i carabinieri salvano un anziano sfondando la porta

MONTEROTONDO – I carabinieri salvano un anziano dalle fiamme divampate nella notte nel suo appartamento. Grazie al tempismo e al sangue freddo dei...

Cronaca

Mette a segno una serie di truffe immobiliari: nei guai un 57enne

MONTORIO ROMANO – Ha messo a segno una serie di truffe immobiliari nella Capitale: per un 57enne del posto è scattato l’ordine di carcerazione. L’arrestato dovrà scontare la...

Cronaca

Maxi operazione antidroga in piazza: smantellata una banda di cinque persone

CAMPAGNANO DI ROMA – Avevano trasformato piazza Leonelli nel centro nevralgico dello spaccio di cocaina del paese. A finire in manette stamattina, a conclus...

Cronaca

Stringe e minaccia una 19enne alla stazione: in manette per tentata violenza sessuale

PASSO CORESE – Giovane in manette per tentata violenza sessuale e resistenza a Pubblico Uffic...

Cronaca

Cocaina in auto e marijuana sul balcone: in manette due pusher

CAPENA/MONTEROTONDO SCALO – Due pusher ai domiciliari: fermati dai carabinieri in due diverse operazioni antidroga. Sequestrate cocaina e marijuana...

Articoli correlati